Asseverazione

Attestare che l’azienda ha implementato con successo un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) offre vantaggi sia in termini di responsabilità legale che di risparmi economici.

Cos’è l’asseverazione?

L’asseverazione è una certificazione volontaria regolamentata dal “Testo Unico per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro” (Art. 51 D. Lgs. 81/2008 e s.m.i). L’asseverazione è un modo per comunicare il vostro impegno per la sicurezza nei luoghi di lavoro. Gli organismi paritetici sono incaricati di rilasciare un attestato che dimostra l’adozione e l’efficace attuazione dei modelli di organizzazione e gestione della sicurezza su richiesta delle imprese.
 

VANTAGGI

  1. La procedura uniforme valutata attraverso un’inchiesta pubblica che coinvolge importanti attori pubblici e privati, incluso l’INAIL, è adottata in ogni provincia italiana per garantire la sicurezza sul lavoro.
  2. L’asseverazione del modello di organizzazione e gestione della sicurezza sul lavoro può esimere da responsabilità amministrativa e relative sanzioni pecuniarie previste dal D. Lgs. N. 231/2001.
  3. Gli organi di vigilanza tengono conto dell’asseverazione nelle loro attività di controllo.
  4. L’asseverazione può essere finanziata attraverso il bando ISI dell’INAIL che supporta le imprese nell’implementazione di misure per migliorare la salute e la sicurezza sul lavoro.
  5. Può essere un requisito per partecipare a gare d’appalto pubbliche, se richiesto.
  6. Contribuisce alla riduzione degli incidenti e della gravità degli infortuni sul lavoro.
  7. Dimostra l’impegno nei confronti della salute e della sicurezza sul lavoro ai vari soggetti coinvolti.

Leggi anche

news-1
opportunità
22 Luglio 2024

Fiere internazionali del turismo, sostegno della Regione Sicilia. Giuseppe Pullara: “Obiettivo accrescere la competitività”

news-1
Attualità
22 Luglio 2024

Finanza: l’indebitamento per le vacanze e le esigenze delle imprese

img-whatsapp